UNA NUOVA ESTATE ITALIANA

Sicuramente la domanda che ci siamo posti in tanti, visto l'arrivo dell’estate, come saranno le nostre vacanze estive di quest'anno, quelle tanto fatiche vacanze che aspettiamo ogni volta.

Saranno sicuramente delle vacanze insolite, si tenderà a privilegiare il turismo italiano, potrebbe essere un’occasione per riscoprire la bellezza di molti luoghi italiani e sostenere il turismo stesso.

In attesa di capire come si evolverà il tutto, dal 3 giugno sarà possibile muoversi tra le regioni, ma credo che per sostenere il settore italiano, molti privilegeranno l’Italia in quanto gli spostamenti lunghi potrebbero essere più complicati.

Un altro fattore molto importante da considerare, l’importanza vitale, di affidarsi ad agenzie di viaggi e tour operator serie ed organizzati per consigliarvi e ad affrontare al meglio tutte le problematiche “vacanze covid”.

Mai come adesso rivolgersi ad un consulente di viaggi può realmente fare la differenza, perché un consulente di viaggi si prenderà cura di ogni aspetto del viaggio, permettendoti di viaggiare in sicurezza e soprattutto senza spiacevoli sorprese.

Senza ombra di dubbi mi sento di consigliarvi l’agenzia “VIAGGI KB TRAVELS” con la quale viaggio da molti anni senza mai aver avuto un problema e soddisfatto anche molti miei amici. http://www.viaggikbtravels.it

Per aiutare le famiglie per quanto riguarda le vacanze estive, è stato predisposto un “bonus vacanze” un modo per incentivare gli italiani a passare le ferie andando in vacanza nel nostro Paese, in modo da aiutare il settore turistico.

L’incentivo ammonta a un massimo di 500 euro e spetta solo a chi ha un ISEE inferiore a 40mila euro. Può essere richiesto dal 1° luglio fino al 31 dicembre. Ecco come funziona: https://www.fanpage.it/politica/decreto-rilancio-bonus-vacanze-fino-a-500-euro-per-le-famiglie-e-300-per-le-coppie/

Di certo non avevamo preventivato tutto questo, soprattutto ora che la problematica più grande è la disponibilità economica visto che molti hanno perso il lavoro, altri aspettano ancora di ricevere la cassa integrazione e molti altri non hanno più a disposizione le ferie.

Ma i nostri figli? Non potranno andare nei parchi, non potranno giocare con il vicino di spiaggia, niente partite di pallone, chiusi dentro al proprio metro a disposizione, che sia mare o montagna. I genitori, la maggior parte dovranno riprendere la propria attività lavorativa, ma asili e campus chiusi.

Come potrà essere gestita l’estate dei nostri figli?

In questa fase ho imparato molto dai bambini e anche dalla mia bimba che ha solo 3 anni. Si sanno adattare più velocemente di noi e capiscono molto di più di quello che pensiamo, e se analizziamo meglio sono stati costretti a rinunciare molto più di noi e lo hanno accettato senza tante contestazioni:

  • Sono stati privati della scuola
  • Non possono giocare con i loro amici
  • Sono stati privati dei loro nonni
  • Le uscite al parco
  • Hanno smesso di fare shopping con i loro genitori
  • Le feste di compleanno degli amici non esistono più, nemmeno le loro e devono accettare e comprendere come persone grandi.
  • Niente più attività

Quindi credo che sia possibile stare insieme in sicurezza, hanno rinunciato a tanto e sono sicura che saranno predisposti ad essere “addestrati a stare in compagnia a distanza”.

Il problema sarà da affrontare per il medio lungo periodo, perché dovremo viverci abbastanza a lungo e fino al vaccino il rischio c’è.

Così avranno il tempo per adattarsi ad un nuovo cambiamento, attivarsi durante il periodo estivo significa arrivare pronti all'autunno. Piccoli gruppi, distanziati. Ripensare agli spazi anche nelle scuole, riorganizzare le classi. Non possiamo continuare a tenerli in casa con intrattenimento virtuale e didattica a distanza. Devono uscire dalla vita online. Hanno bisogno di muoversi, di socializzare e di imparare, in sicurezza.

L'importanza di tenere attivi mentalmente i nostri bambini.

I bambini devono giocare, essere attivi fisicamente e trascorrere meno tempo seduti a guardare gli schermi anche per una migliore qualità del sonno. Ci sono diverse attività che si possono fare in casa:

  • possiamo ballare o marciare a suon di musica
  • saltare su un piede solo o camminare a saltelli
  • farci aiutare dai bambini nello svolgimento di piccoli lavori domestici (come mettere a posto i giocattoli, apparecchiare la tavola, aiutare con i panni), a cucinare o a svolgere piccoli lavori di giardinaggio.
Tanti giochi fai da te per alleare anche la mente

Le indicazioni dell’OMS sul movimento nei bambini

  • i neonati (sotto l’anno di vita) dovrebbero muoversi più volte al giorno, in vari modi, soprattutto giocando a terra e per i neonati che ancora non si muovono vanno considerati almeno 30 minuti a pancia in giù (posizione prona) durante il giorno.
  • i bambini di 1-2 anni dovrebbero trascorrere almeno 180 minuti (anche non consecutivi) in attività fisica di intensità, da moderata a vigorosa, durante l’arco della giornata e non devono rimanere seduti in seggiolini, passeggini ecc. per più di 1 ora alla volta o comunque seduti per lunghi periodi di tempo. Inoltre, per i bambini di 1 anno non è raccomandato passare del tempo guardando la televisione, video, o giocando ai videogiochi) e per quelli di 2 anni è consigliabile non stare più di un'ora al giorno davanti allo schermo. 
  • i bambini di 3-4 anni dovrebbero trascorrere almeno 180 minuti in movimento (anche non consecutivi) impegnandosi in diverse tipologie di attività fisica, di cui almeno 60 minuti di attività di intensità da moderata a vigorosa, durante l’arco della giornata. Anche per loro è consigliabile non stare troppo seduti e non trascorrere più di un’ora al giorno davanti allo schermo, privilegiando le attività come la lettura con un adulto.
  • Bambini e adolescenti: 5-17 anni: secondo le linee di indirizzo nazionali, in linea con le linee guida dell’OMS, i bambini e gli adolescenti di età compresa tra i 5 ei 17 anni dovrebbero praticare almeno 60 minuti di attività fisica quotidiana di intensità moderata-vigorosa. Fonte : http://www.salute.gov.it/portale/home.html

Attività fisica per i bambini

Attività fisica e all'aperto

Un altro fattore importante, e forse tra i primi è quello relativo la salute.

Trovate del tempo per voi stessi, il tempo per amarsi e prendersi cura di sé.

  • Ama il prossimo tuo come te stesso” significa che, per stare bene con gli altri, devi saperti amare. Una volta al giorno concediti un momento di piacere personale dedicato a te.
  • “Sentiti”: il nostro corpo, giorno per giorno, ci manda dei messaggi molto chiari.
  • “Ascoltati”: Dai retta a quello che hai scoperto e non rimandare l’appuntamento con le tue esigenze.
  • “Amati”: Il tempo speso per sé stessi non è mai tempo perduto.

Siamo in un epoca dove ci sono tantissimi strumenti per poter fare attività fisica e prendersi cura in autonomia soprattutto da casa.

In questo periodo la mia figura di Personal Wellness è stata molto richiesta, abbiamo imparato in questa fase a riscoprire più tempo per noi stessi e riattivare per mancanza di tempo quelle sane abitudini che avevamo parcheggiato in cassetto.

DI COSA SI OCCUPA IL PERSONAL WELLNESS?

Il Personal Wellness è un professionista che si occupa di tutte quelle persone che non hanno tempo e voglia di dedicarsi ad attività fisiche stressanti o a diete improponibili.

COME VERRÀ FATTA QUESTA CONSULENZA?

Dopo un primo contatto telefonico per fissare un appuntamento ci collegheremo in videoconferenza tramite Skype per 30 minuti.

COSA FAREMO DURANTE QUESTI 30 MINUTI?

Analizzeremo la tua situazione nel dettaglio, parleremo dei tuoi obiettivi e troveremo il modo più adatto per raggiungerli senza stravolgere le tue abitudini.
Nello specifico io compilerò una scheda cliente che mi aiuterà ad avere chiara la tua situazione attuale e a trovare la strada più semplice per raggiungere i tuoi obiettivi.

Di seguito il link per ricevere la tua consulenza gratuita: https://laurapinna.it/consulenza-gratuita

Vi auguro di organizzare al meglio e vivere un " Estate indimenticabile"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sito realizzato da Personal Wellness Certified in collaborazione con WEBRANDINGLAB

crosschevron-downplus-circle linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram